Teglia di porcini e patate alla lunigianese

Una ricetta consigliatami dalla mia collega Sara. Decisamente gustosa, a parte lo smarrimento iniziale nel capire cosa sia la “nepitella”!! 😉Ingredienti per 6 persone
500 grammi di porcini
500 grammi di patate
un bicchiere d’olio
mezzo
bicchiere di vino bianco secco
aglio, sale, pepe, prezzemolo, nepitella
(secondo gusto)
In una padella far rosolare, in cucchiaio d’olio, un trito
fine di aglio
e prezzemolo; prima che l’aglio colori unire
i gambi dei funghi, ben puliti
e fatti a pezzetti. Far
cuocere per dieci minuti a fiamma bassa; pulire e
tagliare
a fette le cappelle dei funghi; sbucciare le patate e
tagliarle
a fette non troppo sottili; ungere una teglia
con olio d’oliva e stendere le
patate come primo strato;
fare un secondo strato con i gambi di funghi
rosolati ed
un terzo strato ancora con patate. Ricoprire il tutto con
un
4° strato di funghi a fettine; salare, pepare e
ricoprire con prezzemolo (o
nepitella); bagnare con 1/2
bicchiere di vino bianco secco, irrorare con
olio d’oliva
e cuocere per 40′ in forno a 130°.