Ayo – Down on my Knees

Altra traduzione “su commissione”, si tratta del testo di “Down on my knees”, tratto dall’album “Joy”, il primo della cantante Ayo.
Riporto da www.pagineradio.com:


Tra le canzoni dell’estate spicca “Down on my knees”. Un nome particolare, una storia originale che caratterizzano la musica di questa giovane artista: Ayo nella lingua Yoruba significa “gioia”. Nata nei pressi di Colonia nel 1980, papà nigeriano (arrivato in Germania negli anni ’70) e mamma romena, Ayo cresce in una comunità gitana. Si trasferisce prima a Parigi e poi a New York, esperienze che arricchiscono il suo bagaglio e la sua identità musicale. Autrice, compositrice ed interprete, il suo linguaggio semplice e diretto è quello gitano della strada, ben rappresentato dal suo primo singolo. Con “Down on my knees” ha scalato la classifica francese, in tre settimane ha venduto oltre 50mila album (“Joyful”, prodotto da Jay Newland) ed è entrata direttamente al # 1 della classifica download.

Su Youtube si può guardarne una versione live.

Ayo – Down On My Knees

Do you really think she can love you more than me, do you really, really think so
Do you really think she can love you more than me, baby I know she won’t
Cause I loved you, unconditionally, I gave you even more than ,I had to give
I was willing for you to die, cause you were more precious to me, than my own life

Down on my knees, I’m begging you, Down on my knees, I’m begging you, Down on my knees, I’m begging you, Please, please don’t leave me

I won’t believe, that you really, really, wanna leave me, just because of her
Have you forgot about, all the things, we’ve been through, she was not the one, who was there for you
See, I loved you unconditionally, I gave you even more than ,I had to give
I was willing for you to die, cause you were more precious to me, than my own life

Down on my knees, I’m begging you, Down on my knees, I’m begging you, Down on my knees, I’m begging you, Please, please don’t leave me

Don’t leave me, I’m begging, I love you, I need you, I’m dying, I’m crying, I’m begging,
Please love me
I love you, I love you, I’m begging, please love me, I’m begging, I’m begging, Please don’t leave me, no, no, no, no, no

Down on my knees, I’m begging you.

Ayo – Down On My Knees

Pensi davvero che lei ti possa amare più di me, davvero, davvero pensi questo
Pensi davvero che lei ti possa amare più di me, baby, so che non lo farebbe
Perchè ti ho amato, incondizionatamente, ti ho dato anche di più di quello che ero tenuta a dare
Avrei voluto morire per te, perchè per me eri più prezioso della mia stessa vita

In ginocchio, ti supplico, in ginocchio, ti supplico, in ginocchio, ti supplico, per favore
per favore non lasciarmi

Non crederò che tu davvero, davvero, voglia lasciarmi, solo per lei
Ti sei dimenticato di tutte le cose che abbiamo passato, non era lei quella che stava là per te
Vedi, ti ho amato incondizionatamente, ti ho dato anche di più di quello che ero tenuta a dare
Avrei voluto morire per te, perchè per me eri più prezioso della mia stessa vita

In ginocchio, ti supplico, in ginocchio, ti supplico, in ginocchio, ti supplico, per favore
per favore non lasciarmi

Non lasciarmi, ti supplico, ti hamo, ho bisogno di te, sto morendo, sto piangendo, sto implorando.
per favore amami
Ti amo, ti amo, ti supplico, per favore amami, ti supplico, ti supplico, per favore non lasciarmi, no, no, no, no, no

In ginocchio, ti supplico