Precious

Depeche Mode - Playing the Angel Un’altra traduzione dall’album “Playing The Angel” dei Depeche Mode, questa volta tocca a “Precious”. Ascoltandola mi aveva dato l’idea dell’espressione del rammarico di una persona per non aver saputo proteggere una relazione fragile e preziosa, appunto, anche se qualche coniugazione non mi tornava. Traducendola ho visto che chi canta in realtà lo sta facendo a nome di due persone, nei confronti di una terza. Sono arrivato a pensare che, più di una storia d’amore finita male, si tratti di un rapporto doloroso fra genitori e figlio(a). Vostri pareri?

Precious and fragile things
Need special handling
My God what have we done to you?
We always tried to share
The tenderest of care
Now look what we have put you through
 [Chorus]
 Things get damaged
 Things get broken
 I thought we'd manage
 But words left unspoken
 Left us so brittle
 There was so little left to give
Angels with silver wings
Shouldn't know suffering
I wish I could take the pain for you
If God has a master plan
That only He understands
I hope it's your eyes
He's seeing through
[Chorus]
I pray you learn to trust
Have faith in both of us
And keep room in your heart for two
[Chorus]
Le cose fragili e preziose
hanno bisogno di cure speciali
Mio Dio, che ti abbiamo fatto?
Abbiamo sempre cercato di farti partecipe
delle cure più tenere
Ora guarda quello che ti abbiamo fatto passare
 [Ritornello]
 Le cose si rovinano
 Le cose si rompono
 Pensavo che saremmo stati in grado
 Ma le parole non dette
 Ci hanno resi così fragili (*)
 C'era rimasto così poco da dare
Gli angeli dalle ali d'argento
Non dovrebbero conoscere la sofferenza
Vorrei poter sopportare il dolore al posto tuo
Se Dio ha un grande piano
Che solo Lui capisce
Spero sia attraverso i tuoi occhi
Che Lui stia guardando
[Ritornello]
Prego affinché tu impari a fidarti
Ad avere fede in entrambi
E a tenere, nel tuo cuore, spazio per due
[Ritornello]

(*) Letteralmente "che si sbriciola", inconsistente, fig. incostante