A New Year’s Day

Eccomi qui, praticamente catapultato in questo nuovo anno che si presenta con un Karma decisamente negativo, conferma ne è anche una specie di “diminuzione di stipendio” di 300 euro all’anno…
L'alberone di NataleLa pausa Natalizia comunque è andata nel migliore dei modi: dopo alcune belle feste di Natale, passate in famiglia a spacchettare 104 regali (record storico!), insieme a Steven, Robert e Linda, i nostri “cugini” americani.


I numeri sono impressionanti:
9 sciarpe , 4 portachiavi , 48 bicchieri + 2 decanter ,
2 smerigliatrici, 3 mouse cordless, 5 DVD, una mensola 117×30 non finita e “vestita” da maiale, e via elencando..


Nei giorni seguenti ho fatto una giornata “Lan Party”, una “Dungeons and Dragons”, e poi sono partito per Perugia per festeggiare l’anno nuovo…

Vista del lago TrasimenoLassù, godendo di un ottima vista e di ottimi vini, me ne sono andato per cantine a far provvista, e me la sono spassata giocando a Golf sulla PS2 davanti al caminetto, vedendo molte più sere che mattine


Purtroppo il mio giocatore è stato vaporizzato, perchè non c’era spazio su una Memory Card e una stufetta assassina ha fatto saltare la valvola, ma sono cose che capitano.


I Fori e l'Altare della PatriaIl due di gennaio, ripresi dalle varie cene (non so, se si fa colazione all’una, il pranzo verso le quattro si può considerare tale?) ne abbiamo approfittato per fare una bella visita turistica a Roma, un po annacquata (di cui ho fatto un piccolo album), ma sempre bella, e dopo 5 ore di cammino e una cena a Trastevere abbiamo lasciato un’amena coppietta nel loro nido d’amore della Capitale e siamo tornati alle ultime partite di Golf.


Tornando a casa ne ho approfittato per allungare un po e andare a cena a Torino dagli amici del Botswana & co, dove abbiamo cenato ottimamente a cervo e cinghiale, poi il giorno dopo guardato le diapositive e giocato a Trivial (la mia squadra ha vinto!!!), e poi a casa, pronti per reinziare.
Che poi i viaggi in macchina non sarebbero andati male, se in un istante non mi si fossero fulminati il riscaldamento, il condizionatore, gli abbaglianti e i tergicristallo…