Estasia Danny Martine e la Corona Incantata

Un romanzo fantastico tra terre magiche e sortilegi, un volo nel sogno, un viaggio all’interno di noi stessi che trasmuta in fantasia la realtà di ogni giorno.
www.Estasia.net

“Tutto ciò che l’uomo dentro di sé desidera è Estasia.
Questo mondo è ciò che gli uomini vogliono che sia veramente, dentro di loro.”

È mattino, Danny sobbalza al trillo della sveglia, scosso da un ennesimo incubo, sempre lo stesso… Capelli arruffati, occhi cerulei, lentiggini sparse qua e là su un naso po’ largo: il ragazzo esce di corsa da casa, non senza aver salutato sua madre Beltane. Dopo l’incidente sono rimasti soli, il padre non ce l’ha fatta mentre lei, da allora, non è più riuscita a parlare; la pittura è il suo unico contatto con la realtà .
Nella tranquilla cittadina i giorni di Danny passano monotoni, le interminabili ore scolastiche e le fughe in un podere abbandonato trascorrono sempre con lo stesso ritmo. Ma un pomeriggio, sul tronco di un albero appaiono strane lettere che rispondono a ogni suo pensiero. Tornato nella sua stanza, Danny trova una tela dipinta, sente voci lontane e non appena si rende conto che sul suo collo pende un ciondolo di cristallo, viene sollevato da una forza misteriosa. Il lungo viaggio nel Paese dalle Nove Punte ha inizio.
Danny Martine è il “Bianco Prescelto” di un luogo incantato chiamato Estasia, abitato da saggi, dame, vestali custodi, terribili mostri e da una regina bellissima caduta nel Sonno del NonQuando. Danny affronta pericoli terribili, incontra personaggi fatti di acqua, natura e melodie, sfugge a creature mostruose che incarnano i nostri incubi peggiori, risolve tranelli macchinosi per uscire dalla Scacchiera Mutante o abbattere la Barriera dell’Intelletto, e ogni volta rischia la vita per recuperare le Nove Luci della Corona Incantata: Intelletto, Lealtà , Verità , Tempo, Sogno, Perdono, Equilibrio, Perfezione, fino alla Luce della Speranza.
Ad affiancarlo nel viaggio, ci sono la bianca pantera alata Coran, il vivace lucertoloide Bolak (con una fimpaticiffima effe fibilante!) e la presenza confortante del Grande Saggio Cathbad. Uniti dalla potenza dell’Amuleto di Cristallo sapranno contrastare la forza malvagia di Disperio, che dal Palazzo dell’Inverso sta effondendo il Male per tutto il Regno.
Un’avventura senza eguali, dal finale imprevedibile, dove protagonisti sono valori cristallini, dove il sogno è un paesaggio interiore, dove le emozioni sono musica e verità , dove la Speranza non viene mai meno.
Entrare nel mondo di Estasia significa entrare in una dimensione fantastica nella quale, insieme a bizzarri personaggi e scenari sinistri o meravigliosi, si incontrano valori come la lealtà , l’amicizia, il perdono. Le avventure di Danny Martine e dei suoi compagni Coran e Bolak portano un messaggio positivo per le nuove generazioni, parlano di vita in una dimensione luminosa, insegnano ad esprimersi senza temere il dolore e le difficoltà . Un messaggio piuttosto diverso dalla logica troppo spesso promossa dalla società di oggi, che può aiutare le nuove generazioni a crescere con una giusta consapevolezza ma nel quale anche un pubblico adulto può riconoscersi e ritrovarsi.