Sorpresa!

Indubbiamente questa storia puzza parecchio. Però almeno un lato positivo l’ho trovato: grazie a una rinuncia dell’ultimo minuto, da domani approfito di un lungo week-end, pagato, a Londra, compreso il biglietto per il musical di Mary Poppins.
Niente nel bagaglio a mano per il viaggio di ritorno (ma più per evitare noie alle code che per altro), ma i disagi dovrebbero finire qui.
Farewell!