Karaoke esistenziale: Enjoy the silence

Forse alcune volte cose sarebbe meglio parlare con qualcuno. Oppure no?
Traduzione di “Enjoy the silence”, album “Violator” dei Depeche mode.

Words like violence
Break the silence
Come crashing in
Into my little world
Painful to me
Pierce right through me
Can’t you understand
Oh my little girl
All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm
Vows are spoken
To be broken
Feelings are intense
Words are trivial
Pleasures remain
So does the pain
Words are meaningless
And forgettable
All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm
Enjoy the silence
Le parole amano la violenza
Rompono il silenzio
entrano sfondando
nel mio piccolo mondo
Mi fanno male
Mi penetrano
Non capisci
cara ragazzina
Tutto quello che abbia mai voluto
Tutto quello di cui ho mai avuto bisogno
Sta qui fra le mie braccia
Le parole sono davvero inutili
Possono solo fare del male
I giuramenti sono recitati
per essere infranti
I sentimenti sono intensi
le parole sono volgari
Il piacere resta
così come il dolore
le parole sono senza significato
e si possono dimenticare
Tutto quello che abbia mai voluto
Tutto quello di cui ho mai avuto bisogno
Sta qui fra le mie braccia
Le parole sono davvero inutili
Possono solo fare del male
Goditi il silenzio