Non fa una grinza

Taormina:
“La mia ‘confessione’ era volutamente falsa e l’averla ritenuta vera da chi l’ha ricevuta è servito a dimostrare la metolodologia della quale si avvale l’informazione di sinistra trattando per vero il falso, come accaduto per il dossier di Repubblica, falso quanto la mia ‘confessione’ e il preannuncio delle mie dimissioni”.


Mi pareva strano….