Un coretto a Fridehmsplan

L’altro giorno, in tutt’altre faccende affaccendato, mentre passavo dalla fermata di Fridehmsplan, mi sono imbattuto in una piccola corale di ragazzini che cantavano canti tradizionali in svedese. Sono rimasto a osservarli per un poco, e a osservare anche le reazioni della gente di passaggio.

Erano bravini, anche se un po carenti nel comparto “bassi”, quasi quasi mi sarei unito a loro! Mi chiedo come quel gruppo si sia formato, e come mai abbiano deciso di “praticare” in metropolitana 🙂

Molto tenera la scena della signora col deambulatore che si ferma a lasciar loro qualcosa…

Art in Tunnelbana

Set su Flickr

Gli svedesi sono popolo pragmatico, si sa, ma attento al design, all’arte e a temi universali come pace ed uguaglianza. Non sorprende quindi che anche luoghi “utili” come le fermate della metropolitana siano disegnate per essere belle, e per comunicare un messaggio. Delle 100 fermate di tutta la rete, solo 10 non ospitano opere d’arte. La SL, l’azienda dei trasporti di Stoccolma, organizza una breve visita guidata gratuita di alcune delle fermate centrali, e distribuisce anche una piccola guida: Art in Stockholm Metro (pdf, 1.6Mb).

Ho caricato su Flickr il resoconto di una mia “esplorazione” di ieri pomeriggio.