La mappa del campo

 

 

 

Come scritto ne"Il progetto", il campo è composto da due stabili ed un cortile; eccone una piccola pianta:

Mappa dell'area

Quella in basso è una delle strade principali di Shkodër, sulla sinistra c'è la palazzina con i magazini, gli ambulatori e gli alloggi dei volontari, e sulla destra il capannone dove alloggiano gli ospiti.

La palazzina

Al piano terra si trovano il magazzino vestiario, il magazzino del materiale per la manutenzione e i due ambulatori. Passando con il mouse sulla mappa potete scoprire qualche fotografia... dovrebbero essere 9!

Mappa del Piano Terra

Passando per le scale si giunge al secondo piano, dove ci sono gli alloggi dei volontari, compresi di cucina e sala da pranzo... anche qui sono piazzate alcune immagini:

Il capannone

Il capannone non è fotografato nel dettaglio per ovvi motivi di "privacy"; comunque, al piano terra trovano posto il refettorio, la cucina ed un angolo "Tazebao" con i disegni dei bimbi, sia Kossovari che Modenesi che Olandesi... Perchè Olandesi? In mezzo agli aiuti che ci sono arrivati c'erano anche una gran quantità di scatoloni con giochi e materiale per bambini che provenivano da delle scuole Olandesi...

(12 foto) Il piano terra del capannone, dove si svolge la maggior parte della quotidianità degli ospiti (5 foto) Il primo piano del capannone; in queste foto si vedono le varie fasi dell'allestimento (2 foto) Il secondo piano a pieno regime; all'interno di ogni modulo, dietro alle tende, vive una famiglia

Per vedere qualcosa sulle attività che si svolgono in questo contesto, dovreste trovare qualcosa di più ne Il campo all'opera ...

 

Torna alla pagina principale