Margherita Dolcevita

Beh, non so come scrivere una recensione di questo libro senza ripetere quanto scritto su Momoblog, per cui ripeterò.
Margherita Dolcevita (Ed.Feltrinelli, 208pg, 14€) è l’ultima opera di Stefano Benni, uno dei miei autori preferiti, e l’ho bruciato in meno di 12 ore (mettendoci in mezzo una cena, una notte di sonno e una mattina al lavoro).
Già il finale apocalittico de “La compagnia dei celestini” faceva capire che la coperta ricamata del lieto fine cominciava a far trasparire, sempre più lisa, la spigolosa realtà . L’apice del pessimismo cosmico credo sia stato “Achille piè veloce.“, preannunciato dalla malinconia di Saltatempo.
Beh, Margherita Dolcevita non fa eccezione a questo andazzo, forse si ripetono qualche clichè e qualche ossessione per ometti astiosi con toupet, ma la fantasia, la poesia e l’ironia che si respira attraversando le pagine sono veramente impagabili.
Continue reading

Achille Piè veloce

Achille piè veloceStefano Benni, 2003 ed. Feltrinelli, 256 pagine, 14,50€
Stefano Benni è sempre Stefano Benni, e appartiene a quella ristrettissima lista di autori dei quali compro i libri appena escono (e appena ho i soldi  ), rimanendo difficilmente deluso.
Infatti l’ultimo romanzo, Achille piè veloce, è durato un paio di giorni, non di più. Continue reading

Commissione Cultura per lo studio della Storia

Stefano Benni
(da Storia d’Italia di Gasparri, Previti e Storace. Testo per le scuole medie dell’anno – 2010 –)
Ai primi del Novecento, un giovane pittore di nome Adolph Hitler, si accorse che la dittatura comunista stava cingendo la Germania ed il mondo… Continue reading

Settembre 2004

di Stefano Benni

GRANDE impressione in tutto il mondo per l’attacco preventivo che la Cina ha sferrato agli Stati Uniti. Una ventina di missili nucleari ha colpito alcune delle più grandi città americane, New York, San Francisco, Chicago e Boston, centri militari come il Pentagono e la base di Guantanamo, monumenti come il monte Rushmore e la casa di Elvis Presley, oltre a obiettivi industriali come la Microsoft, Cosa Nostra, Disneyland e naturalmente la Casa Bianca.

Continue reading

Il Gran Falco parla

STEFANO BENNI a proposito dell’11 Settembre 2001

Cari alleati, chi vi scrive è il generale Wess Falco, portavoce dell’ala dura della Cia e dell’Fbi. Per farvi capire quanto siamo duri, per noi Kissinger è come Mastella.
Beh, siamo disgustati dall’atteggiamento moderato con cui parte di noi americani e di voi sudditi vorrebbe affrontare il day after.
Continue reading