Scoperta!!!

Ciao,
scopro per caso questo sito boffardiano scrivendo il mio nome nel cerca di Google, e si ci sono proprio tutti ma c’è anche qualche imprecisione….. non è ovviamente un gran problema!!!
Non ho ben capito tu sei mauro vero e dove risiedi?
p.s. Io sono Ida C******i
Ciao

Ciao Ida, sono felice che tu mi abbia trovato!! Scrivimi a mauro<chiocciola>boffardi.net, sono curioso!

Il ”Caso” odiomastella.com. Ministro dell’ingiustizia?

Ora, io è difficile che mi sbilanci in pubblico su questioni politiche, tanto più sulla politica italiana.
Ma se c’è una persona che più di altre si è guadagnata la mia disistima (eufemismo) come figura politica ed umana è l’attuale ministro della Giustizia (sic), Clemente Mastella.
Dopo vicende di indulto, jet statali, trasferimenti di magistrati, ora è il momento della censura, per cause non precisate. Pare infatti che la polizia postale abbia ricevuto l’incarico di oscurare il sito http://mastellatiodio.blogspot.com, colpevole di non si sa quale reato, se non quello di opinione, o lesa maestà .
Il pensiero che una persona così possa fare quello che voglia nella sua posizione di Ministro, ottenuta con un partito che ha raccolto
500.000 voti
, poco meno del 40% in più di tutta la popolazione della provincia di Benevento, di cui Ceppaloni fa parte, a me pare vergognoso.
Ma del resto, è solo la mia opinione.
Nel caso la PolPost abbia già compiuto l’ingrato compito, ecco un’idea del materiale “nazista” e “incitante alla violenza”, raccolto prima dell’oscuramento.