L’ultimo chiuda la porta… anzi, la finestra!

Un’ultima cosa prima di andare in Polonia; ho risistemato un pochino la sezione “Genealogia” del sito. Ora potete arrivarci direttamente dal link qui sopra (“Genealogia Boffardi”, appunto) e consultare l’albero in deu modi. Uno è quello di prima, ma non mi piace granchè, l’altro è più leggero da caricare, con meno … lineette, ma con in più la gestione delle foto.


Dopo un periodo di stasi (e grazie alla gita a Salerno) sono stati aggiunti rami nuovi, sia italiani che americani!!


do widzenia (che non è Dasvidania, che è Russo, ma proprio do Widzenia che è polacco. Insomma, Arrivederci), ci si risente giovedì!

Zapping geografici

In queste settimane sono stato praticamente assente dal Blog, e la situazione non accenna a migliorare.


Un par de settimane fa ho fatto un week-end lungo lungo, andando a Nocera Inferiore (SA) a ricercare le mie origini (le ho trovate, fra l’altro, ma questa è un’altra storia che riguarda la genealogia Boffardi). Se di Salerno e dintorni non ho foto particolarmente interessanti, se non quelle riguardanti la famiglia, posso pubblicare quelle del “tappone” fatto ad Orvieto. Le trovate nell’apposito album.


Il week-end scorso al mare, mentre questo venerdì me ne vado in Polonia per motivi puramente ludici: Cracovia e poi Varsavia, fino al 2 giugno. Se ci riesco, metto qualche articolo in pubblicazione.. “schedulata”, se no… saluti a tutti! 🙂

Il trionfo dei sensi

mah, così non rendeE’ iniziata l’estate, oggi.
Dopo un giro in bicicletta sull’argine, in mezzo ai pioppi fruscianti, ancora fresco di doccia, e con una piacevole stanchezza nelle gambe, ho preparato la mia cena sulla terrazza, per la prima volta dell’anno.
Davanti a me il tramonto, che inonda di luce gialla gli alberi tutt’intorno, e crea misteriose forme di uccelli selvaggi con le nuvole del cielo, viola e azzurre. Il verde brillante dei gelsomini che copre i riflessi argentati delle foglie dei pioppi lontani… E’ in questa atmosfera surreale, dorata, che i sensi si affinano, e il presente ed il passato giocano a rincorrersi.

Continue reading

Diario di una donna

2 gennaio :
Evviva ! Mi hanno dato la patente ! Finalmente posso guidare la mia macchina senza dover stare ad ascoltare l’istruttore che ripete continuamente : “Attenta ! Senso vietato”, “Stai andando contro mano!”, “Attenta a quella vecchietta, frena, frena!”, ed altre frasi del genere.

Proprio non so come ho fatto a sopportarlo per due anni…

Continue reading